• Elezioni USA

Presidenziali USA: ora il nuovo che piace è gay

Si chiama Pete Buttigieg, sindaco a 29 anni nel 2011 a South Bend, Indiana e correrà per i democratici per la Casa Bianca. Reduce della guerra in Afghanistan, omosessuale dichiarato, si è “sposato” presso la cattedrale episcopaliana di St. James, col proprio compagno Chasten Glezman. Insomma tutti gli ingredienti giusti per piacere ai democratici, perché uomo di rottura.

Appena tre mesi fa lo davano all’1% ed infatti veniva snobbato anche dai suoi, ma dopo alcune comparsate in TV sta acquistando punti. Al vicepresidente Mike Pence, che difende la famiglia naturale, Buttigieg mandò a dire: «Mike, tu non stai combattendo me, ma Dio». Questo perché dice di essere cristiano, dimentico che omosessualità e cristianesimo sono inconciliabili.

https://www.corriere.it/sette/19_aprile_15/pete-sindaco-gay-anti-trump-b847b1f8-5c36-11e9-b6d2-280acebb4d6e.shtml

http://gaynews.it/estero/item/2077-usa-pete-buttigieg-candidatura-presidenziali-2020-politiche-stop-allo-show-degli-orrori-di-donald-trump-lgbt.html